+39 050 751 9999 info@seacom.it

Al via le Iscrizioni a #HackDev17!

25 città italiane coinvolte,  una sede estera a San Francisco, 80 community tecnologiche e circa 800 sviluppatori. Anche il Polo Tecnologico di Navacchio partecipa il 7 e l’8 ottobre 2017 al più grande hackathon italiano promosso dal Team per la Trasformazione Digitale in collaborazione con Codemotion.

 

Il 7 e l’8 ottobre 2017, il Team per la Trasformazione Digitale, in collaborazione con

Codemotion e con il supporto di Cisco, IBM e Oracle, organizza il più grande hackathon

Italiano: #HackDev17, che coinvolge 25 città italiane, una sede estera a San Francisco, 80 community tecnologiche e oltre 800 sviluppatori: una vera e propria maratona di codice di dimensioni fino ad ora mai viste in Italia.

Per la provincia di Pisa si sono candidati a partecipare all’evento e sono stati selezionati il Polo Tecnologico di Navacchio, un network di oltre 60 imprese hi-tech, insieme a Seacom, azienda leader nell’ambito open source, e con il supporto di ELASTIC, Spazio Dati (specializzata in Big Data e semantic web) e IDNA digital agency.

Sabato 7 e domenica 8 ottobre le porte del Polo si apriranno agli sviluppatori di software, dai professionisti agli studenti universitari, che si riuniranno per rispondere alle necessità sempre più impellenti di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione italiana: in pratica coloro che sono chiamati a riavviare il sistema operativo del nostro Paese.

L’obiettivo dell’evento infatti è migliorare i progetti strategici della PA nazionale e dare un impulso al lavoro iniziato con la piattaforma developers.italia.it, la community creata a marzo dal Team per la Trasformazione Digitale in collaborazione con AgID – Agenzia per l’Italia Digitale.

 

L’hackathon si svolgerà – oltre che al Polo Tecnologico di Navacchio – in contemporanea a Roma, Milano, Torino, Firenze e Bari, Ancona, Biella, Cagliari, Camerino, Campobasso, Catania, Cosenza, Genova, L’Aquila, Lecce, Napoli, Padova, Palermo, Reggio Emilia, Rimini, Salerno, Trapani, Trento, Venezia e San Francisco. Ogni hackathon seguirà un’unica agenda base comune, che prevede dei momenti di streaming a cui si collegheranno tutte le sedi.

Data la natura molto tecnica delle challenge, l’hackathon è rivolto a sviluppatori software ed esperti informatici in generale. L’evento si svolgerà come un code sprint, per cui verrà chiesto agli sviluppatori presenti di contribuire ai progetti open-source esistenti (bugfix, nuove funzionalità, fino allo sviluppo di nuovi progetti).
L’hackathon sarà anche l’occasione per approfondire e prendere familiarità con le piattaforme centrali per la PA, in modo che i partecipanti acquisiscano una conoscenza utile per loro successivi progetti proprio con la Pubblica Amministrazione.

L’avvio ufficiale dell’evento è previsto per sabato 7 ottobre alle ore 10.00 presso l’auditorium dell’Incubatore del Polo Tecnologico di Navacchio


Per partecipare all’HACK.DEVELOPERS del Polo Tecnologico di Navacchio è necessario iscriversi qua

mautic is open source marketing automation