Sia che stiate usando Apache o NGINX, lo stack Elastic è una potente soluzione per effettuare un monitoraggio delle prestazioni dei vostri web server. Grazie all’uso combinato dei moduli Elasticsearch e Kibana infatti è possibile raccogliere e tenere traccia delle metriche importanti per mantenere un Web serverin buona salute. Attraverso moduli aggiuntivi come Monitoring, Alerting e Machine Learning si può inoltre individuare facilmente attività anomale e inviare avvisi quando si verificano criticità.
Dopo aver attivato il monitoraggio delle infrastrutture web server e configurato il flusso di dati in Elasticsearch, vi è la possibilità di utilizzare l’interfaccia utente di Kibana per monitorare l’infrastruttura e storicizzare eventi.

Le principali componenti dello Stack:

Elastic è una soluzione duttile e scalabile che può essere utilizzata in contesti molto diversi tra loro. Tra i principali ambiti applicativi troviamo il mondo BigData dove è necessario consultare in real time grandi moli di dati, l’ambito legato all’analisi di Log, l’ambito della sicurezza o l’ambito di search & analytics.

Lo stack Elastc si compone di 4 elementi:

  • Beats e Logstash che si occupano dell’ingestion dei dati
  • Elasticsearch, motore di ricerca in cui vengono indicizzati i dati
  • Kibana che consente di visualizzare graficamente i dati contenuti su Elasticsearch

Per maggiori informazioni, visita la sezione dedicata.

Per cosa è utile l’Elastic Stack?

  • Gestione metriche del server Web
  • Visualizzazione delle metriche
  • Monitoraggio e avvisi
  • Anomaly Detection con Machine Learning

È possibile creare un riepilogo delle metriche di alto livello, come l’utilizzo della CPU, il carico del sistema, l’utilizzo della memoria e il traffico di rete, per aiutarvi così a valutare lo stato generale dei tuoi sistemi e servizi.
Potete quindi cercare host specifici per filtrare la panoramica o inserire utilizzare il Query Language di Kibana per ricerche più sofisticate. Inoltre, per visualizzare dati su host o contenitori correlati, è possibile raggruppare per caratteristiche importanti, come le zone di disponibilità per l’infrastruttura cloud o i namespace dei contenitori.

Prevenire le criticità con il Machine Learning

Il modulo Machine Learning di Elastic Stack permette di processare i dati indicizzati in Elasticsearch con algoritmi di apprendimento non supervisionato, creando così dei modelli di comportamento utili per prevenire criticità nel sistema.

Ricercare e visualizzare informazioni e metriche con Kibana

Kibana è il modulo di Elastic Stack che si occupa di visualizzare i dati indicizzati con Elasticsearch. Lo strumento permette di creare dashboard e visualizzazioni personalizzate e può essere così utilizzato per gestire graficamente tutte le funzionalità delle componenti elastic, dal monitoraggio all’alerting, oltre a permettere la visualizzazione di serie temporali, la rappresentazione di relazioni a grafo, machine learning e molto altro.

Kibana rende possibile la visualizzazione semplificata dei dati aggregati di log e metriche, facilitando enormemente l’analisi dei dati e il decision making.

Contatta Seacom

Vuoi rimanere aggiornato su tutte novità Elastic o richiedere una consulenza a Seacom?
Visita la pagina dedicata, oppure