+39 050 751 9999 info@seacom.it

Migliaia di pull request e lo sforzo di centinaia di committer, due uscite alfa, due beta, due release candidate e – infine – disponibilità generale (GA).

Finalmente è dunque disponibile la versione 6.0.0 dello Stack Elastic, già ampiamente annunciata nei mesi scorsiDiamo un’occhiata agli ultimi dettagli su questa versione:

Elasticsearch

  • Cross cluster search: funzionalità che permette la ricerca su entrambi i cluster delle versioni 5.x e 6.x
  • Migration assistant: Il plugin Kibana X-Pack fornisce una semplice interfaccia utente per aiutarvi a reindirizzare i vecchi indici, oltre che per aggiornare gli indici Kibana, Security e Watcher. L’helper Cluster Checkup esegue una serie di controlli sul cluster esistente per aiutarvi a correggere qualsiasi problema prima dell’ aggiornamento.
  • ID sequenziali: una delle caratteristiche più importanti della release 6.0 è l’ ID sequenziale, che consente il recupero dei frammenti basato sulle operazioni. Con gli ID sequenziali, ogni frammento sarà in grado di riprodurre solo le operazioni mancanti, rendendo il processo di recupero molto più efficiente.
  • Index sorting: tramite l’ordinamento degli indici una ricerca può terminare non appena ha raccolto risultati sufficienti, riducendo i tempi del 30-40%
  • Rimozione Types: uno dei cambiamenti più radicali nel passaggio da 5.x a 6.x consiste nella rimozione dei mapping types. Gli indici multitipo creati in 5. x continueranno a funzionare come prima, ma i nuovi indici possono avere solo un singolo tipo di mappatura.

 

Kibana

  • CSV Export: cercare i documenti che si desidera esportare nell’ applicazione Discover, quindi esportare i documenti corrispondenti come file CSV tramite il menu di reporting. L’esportazione CSV viene fornita con X-Pack basic.
  • New Colors to Improve Accessibility: sono state apportate modifiche nel set di colori e nelle opzioni di contrasto disponibili nella nuova UI, con lo scopo i ridurre  le problematiche legate a certi tipi di disabilità visiva.
kibana dashboard
kibana dashboard
  • Watcher UI for Threshold Based Alerts: nuova interfaccia utente per creare e modificare avvisi basati su  specifiche soglie. Supporta l’invio di messaggi di allerta con valori di log, e-mail o slack.
  • Full Screen Mode for Dashboard: Ora è possibile accedere alla modalità a schermo intero quando si visualizza una dashboard.
  • X-Pack Monitoring Email Notifications for Cluster Alerts: alert relativi ai cluster in fase di monitoraggio erano stati aggiunti nella release 5.4, ma finora gli avvisi apparivano solo nella pagina Panoramica dell’ app Monitoring. Questa nuova funzione consente di ricevere notifiche via e-mail quando gli avvisi vengono attivati.

Logstash

Visual Pipeline viewer: Introduzione di un’interfaccia visuale per le Pipeline:

kibana logstash pipeline
pipeline logstash kibana
  • Migration Tool: Introduzione di migration tool, strumento che consente la migrazione tra Ingest Node e Logstash. Consente di produrre una configurazione DSL Logstash da una ingest pipeline in JSON

    Centralized config panel: introduzione di pannello di configurazione centralizzato (via Kibana):

kibana logstash pipeline
  • Beats

    Audibeat: introduzione Audibeat per la lettura e il parsing dei dati provenienti dal framework del Kernel Linux

    Metricbeat e Filebeat: Introduzione di sottocomandi per la gestione di Metricbeat e Filebeat

    Filebeat: supporto nativo con Docker per estrazione degli ID dai log e interrogazione delle Docker API

Altro su Elastic:

Contatta Seacom

Vuoi rimanere aggiornato su tutte novità Elastic o richiedere una consulenza a Seacom?
Visita la pagina dedicata, oppure

Contattaci